Ricette

Ricetta Verdure in crosta – La Ricetta di GialloZafferano

Di 27 Settembre 2019 Nessun commento

Se vi chiedessimo qual è il profumo dell’autunno, cosa rispondereste? Sicuramente qualcuno penserà a quello delicato della zucca, i più romantici immagineranno le serate in compagnia di un vino corposo e delle caldarroste. Chi ha sofferto l’astinenza estiva da cioccolato potrà finalmente ricongiungersi con questo conquistador che trafigge i cuori di chiunque con il suo profumo intenso e la sua scioglievolezza. Per creare ulteriore gustosa confusione potremmo aggiungere le verdure in crosta. Si tratta di un secondo piatto vegetariano molto stuzzicante arricchito da due formaggi che rendono le verdure in crosta filanti. L’intreccio di sfoglia trattiene il profumo e il sapore delle verdure d’autunno che si svelano sotto la sinfonia di scrocchi del guscio: cavolo rosso, funghi e patate. Una ricetta semplice e semplicemente irresistibile.

Leggi anche: Pomodorini in crosta

Per preparare le verdure in crosta cominciate mondando e tagliando a tocchetti grossi 2-3 cm le patate 1, tuffatele in un pentolino con acqua salata e bollente e lessate per 15 minuti 2; una volta pronte scolatele e fatele intiepidire. Intanto pulite i funghi con un canovaccio o un panno di carta leggermente inumidito e poi staccate il gambo dal cappello 3.

Sminuzzate sia i gambi che le teste 4. Dopo aver tolto le prime foglie di cavolo rosso affettate sottilmente 5. In una padella scaldate un po’ d’olio insieme a uno spicchio d’aglio in camicia, un rametto di rosmarino e qualche foglia di salvia. Poi tuffate i pezzi di funghi 6.

Poi regolate di sale, attendete qualche istante che i succhi si ritirino e mettete da parte 7. Occupatevi dei formaggi. Togliete la crosta dal taleggio e taglialo a dadini 8 mentre la fontina potete grattugiarla attraverso una grattugia a fori larghi 9.

Versate il cavolo sul fondo di 4 cocotte e aggiungete un po’ di cubetti di taleggio 10, un po’ di funghi 11 e delle patate 12.

Ultimate la fontina grattugiata e qualche ciuffetto di cavolo 13, infine una bella grattata di pepe 14. Srotolate i due rotoli di pasta sfoglia e tagliate a losanghe di circa 1 cm 15.

Quindi cominciate ad intrecciare le losanghe tra loro 16 fino a formare una trama simile a quella di un cesto di vimini 17. Ottenuto un quadrato fitto tagliate 4 cerchi con un coppapasta da 11 cm 18.

Sollevate i dischi aiutandovi con una paletta 19 e sistemate sulle cocotte facendo una leggera pressione per far aderire la pasta 20. Spennellate la superficie con un mix di uovo sbattuto con un cucchiaio di latte 21

e passate alla cottura 22. Dopo 15 minuti a 195° in forno statico 23 le vostre verdure in crosta saranno pronte per essere gustate 24.

L’ideale sarebbe consumare subito le verdure in crosta perché potrebbero rilasciare liquido di vegetazione e la sfoglia risultare meno croccante. Ma se preferite potete comunque conservare per un paio di giorni in frigo. Se preferite potete congelare il tutto da crudo, prima della cottura, e cuocere da congelato.

Le verdure in crosta vi permetteranno la massima libertà nella scelta non solo dei vegetali da utilizzare ma anche dei formaggi!

Link alla ricetta originale