Ricette

Ricetta Liquore alla banana – La Ricetta di GialloZafferano

Di 3 Settembre 2019 Nessun commento

La prossima volta che avrete ospiti per cena sorprendeteli con un ammazzacaffè davvero speciale, 100% homemade: non stiamo parlando della classica crema di limoncello e nemmeno dell’irresistibile nutellino, ma di una bevanda alcolica altrettanto piacevole da gustare: il bananino! Questo liquore alla banana vi stupirà per il suo gusto amabile e intenso. Gradevolmente dolce e cremoso, il liquore alla banana è perfetto da servire a fine pasto per concludere una serata in allegria, ma potrebbe diventare anche un’originale idea regalo per i vostri amici più golosi!

Leggi anche: Banane caramellate

Per preparare il liquore alla banana, per prima cosa sbucciate le banane e tagliatele a rondelle: avrete bisogno di 350 g di polpa di frutta 1. Trasferitele in un barattolo di vetro e aggiungete l’alcol 2, poi chiudete con un tappo ermetico e lasciate riposare per una settimana a temperatura ambiente, scuotendo ogni tanto il composto 3.

Trascorso il tempo di macerazione 4, filtrate il liquido in una ciotola 5: dovreste ottenere circa 400 g di alcol aromatizzato alla banana 6.

A questo punto tagliate la bacca di vaniglia a metà per il lungo e raschiate i semini con la lama di un coltellino 7. Versate il latte 8 e la panna in un pentolino 9,

poi aggiungete la bacca di vaniglia con i suoi semi 10 e lo zucchero 11. Scaldate il composto senza portarlo a ebollizione, mescolando per far sciogliere completamente lo zucchero 12.

Lasciate raffreddare, poi aggiungete l’alcol aromatizzato alla banana 13, mescolate bene e trasferite il composto ottenuto in una bottiglia da liquore 14. Riponete il vostro liquore alla banana in frigorifero e servitelo fresco 15!

Il liquore alla banana si può conservare in frigorifero per circa 6 mesi.

Se desiderate, potete aromatizzare il latte con altre spezie come cannella o curcuma!

Link alla ricetta originale