Ricette

Ricetta Lasagna roll – La Ricetta di GialloZafferano

Di 17 Ottobre 2019 Nessun commento

Il piatto della domenica deve rappresentare la convivialità, la ricchezza e per qualcuno anche un po’ di sana e coccolosa opulenza. I capisaldi della domenica a tavola sono in sostanza 3: lasagne, pasta al forno e come non includere gli gnocchi da mangiare al momento o da gratinare rapidamente in forno. Difficile scegliere, ma oggi ci dedichiamo a delle lasagne speciali, per preparare la lasagna roll. Si tratta di involtini di ricotta e spinaci ottenuti con le classiche sfoglie di lasagne ricce, il formato precursore della lasagna che conosciamo oggi, realizzato con acqua e farina di semola e risalente al tempo dei romani. Questa lasagna roll rispetta la buona usanza della pietanza domenicale, richiama i tempi antichi ma con un tocco di modernità. L’effetto monoporzione offre la possibilità di coniugare passato e futuro e di portare le vostre papille gustative su un nuovo pianeta del gusto. Siete incuriositi dalla lasagna roll? Iniziamo!

Leggi anche: Lasagne alla ricotta

Per preparare le lasagna roll cominciate dal sugo. In un tegame versate un giro d’olio e lasciate stufare la cipolla per 5-6 minuti a fuoco dolce e mescolando di tanto in tanto 1. Versate la passata di pomodoro 2, un pizzico di sale e fate restringere, coprendo con il coperchio, per circa 20 minuti a fuoco dolce 3.

Nel frattempo, in un’altra casseruola, scaldate ancora un po’ d’olio insieme a uno spicchio d’aglio sbucciato 4. Non appena il fondo è caldo tuffate gli spinaci 5, un pizzico di sale e coprite con il coperchio lasciando cuocere per 4-5 minuti 6.

A fine cottura eliminate l’aglio 7 e lasciate intiepidire qualche istante prima di sminuzzare al coltello 8. Quindi tuffate in una ciotola insieme alla ricotta 9

e aggiungete formaggio grattugiato 10, sale, pepe 11 e noce moscata 12.

Mescolate per amalgamare 13. Affettate la mozzarella 14 e mettetela su un vassoio con carta assorbente o un canovaccio pulito 15

Passate poi alla pasta. In una pentola con abbondante acqua salata tuffate le lasagne ricce e cuocetele ben al dente 16. Dopodiché scolatele su un vassoio con un canovaccio e fate raffreddare 17. Quindi farcite le lasagne lasciando 1 cm dai bordi 18

e arrotolate 19. Una volta pronti tutti i roll, versate circa la metà del sugo sul fondo di una pirofila 20, disponete gli involtini 21

e copriteli con il sugo avanzato 22. Se dovesse risultare troppo asciutto potete sempre allungarlo con poca acqua. Quindi tagliate le fette di mozzarella per ottenere dei bastoncini 23 e cospargete le lasagne aggiungendo alla mozzarella una spolverizzata di formaggio grattugiato 24.

Cuocete in forno statico, già caldo a 200°, per circa 10 minuti più qualche minuto di grill 25. Fate intiepidire un minuto prima di spolverizzare con pepe e basilico 26, ecco pronte la vostra lasagna roll: buon appetito 27!

Potete conservare in frigorifero le lasagne roll fino a un paio di giorni.
Se preferite potete anche congelarli da cotti o da crudi. Basterà lasciarli scongelare in entrambe i casi: nel primo sarà sufficiente scaldarli, nel secondo invece cuocerli come da ricetta.

Provate altri tipi di ripieni utilizzando verdure di stagione come zucca, carciofi, asparagi o ciò che l’orto offre per farcire la vostra lasagna roll.

Il formato di pasta utilizzato in questa ricetta è composto da acqua e farina di semola e si presenta in strisce porose e smerlettate. Le lagane sono uno dei formati di pasta più antichi, risalenti ai tempi dei romani; sembra venissero fritte nell’olio e non cotte in acqua bollente come accade oggi prima del passaggio in forno. Questo formato di pasta viene tradizionalmente utilizzato per la preparazione delle lasagne napoletane nel periodo di Carnevale.

Link alla ricetta originale